Cappotto di lana lungo: must have del 2023

person Pubblicato da: Francesco Team Manuela Conti list In: Capi Pregiati Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 557

Possedere un buon cappotto invernale può davvero fare la differenza nelle giornate più fredde. Le esigenze moderne e la tendenza al risparmio portano infatti molti consumatori a fare scelte lungimiranti piuttosto che adattarsi a una soluzione momentanea. E il cappotto caldo e di qualità è il migliore investimento sul benessere e sul risparmio futuro.

Acquistando un buon cappotto di lana lungo è possibile affrontare le giornate più fredde restando caldi e asciutti, si può utilizzare per andare a lavoro oppure per fare le commissioni fuori casa, per un weekend fuori e per i lunghi viaggi. Insomma, il cappotto di lana lungo rappresenta un must have per donne e per uomini durante la stagione più fredda ma anche in autunno poiché permette di stare al caldo ma con stile.

Il cappotto di lana lungo ha subito un vero e proprio revival di questi tempi visto che si tratta di un capo che si può adattare alle varie occasioni, è durevole e resistente, soprattutto se si sceglie un cappotto di qualità, e consente un notevole risparmio sul lungo termine dato che si potrà utilizzare per molti anni e resterà sempre di moda. Vediamo quindi insieme come scegliere il cappotto di lana lungo più adatto al proprio fisico e come abbinarlo alla perfezione.

banner cappotto
banner cappotto

Come scegliere un cappotto di lana lungo

Quando ci si appresta a scegliere il cappotto con il quale affrontare la stagione più fredda è importante considerare l’acquisto di un capo che sia funzionale e durevole, da poter indossare per diversi anni a venire e che si adatti a tutte le giornate e agli outfit che andremo a indossare. Il cappotto di lana lungo è il capo di abbigliamento che si sta cercando: sì, perché se scelto con cura e considerazione dei materiali di realizzazione, il cappotto di lana lungo può durare una vita senza che passi mai di moda.

La lana è infatti estremamente durevole, resistente agli strappi e traspirante. Il cappotto di lana resiste alle pieghe ed è l’ideale per i climi freddi perché mantiene la temperatura del corpo calda. Il cappotto di lana può essere realizzato con diverse tipologie di lana:

  • - Alpaca, una lana di peso medio, morbida e leggera ideale per tessuti di fascia alta;
  • - Angora, un’altra lana morbida e soffice che trattiene bene il calore pur restando traspirante;
  • - Pelo di cammello, una lana che presenta fibre naturalmente dorate e spesso combinate con altre fibre;
  • - Cashmere, una lana di capra naturalmente leggera e arricciata molto preziosa perché viene prodotta in basse quantità;
  • - Lana di agnello, ossia la lana del primo taglio di una pecora, liscia e ipoallergenica;
  • - Melton, una lana dalle fibre forti che forniscono al cappotto una buona resistenza al vento, capacità di assorbire l’umidità e impermeabilità naturale;
  • - Merino, una lana superfine della pecora Merino che aiuta a regolare la temperatura corporea e si trova comunemente nelle giacche sportive;
  • - Mohair, una lana che fornisce buone proprietà isolanti e si adatta a giacche, abiti, maglioni e sciarpe.

Viste le diverse qualità di lana e le loro proprietà intrinseche si potrebbe pensare che un cappotto 100% lana sia l’opzione migliore, ma esistono sul mercato molte opzioni di cappotti misto lana che mantengono le proprietà della lana in mixandole con fibre sintetiche tecnologicamente sviluppate. I cappotti di lana sono adatti a tutte le forme poiché si tratta di un tessuto che, se ben lavorato, veste bene diverse tipologie di corpo. Meglio quindi prediligere cappotti di lana artigianali ai modelli industriali che sono pensati per adattarsi a tutti. Un cappotto di lana lungo di qualità si riconosce da come veste la figura e dalla bellezza e durabilità.

Spesso chi possiede una corporatura detta “a pera” con la parte bassa del corpo più grande può optare per un cappotto di lana lungo con cintura da annodare in vita per sottolineare le forme. Il cappotto di lana lungo è perfetto per le figure più snelle a cui darà sicuramente vigore e volume. Il cappotto di lana lungo non sta male nemmeno alle ragazze più basse, l’importante è che si scelga un cappotto fino sotto il ginocchio o quasi alla caviglia per non spezzare la figura.

cappotto in lana lungo outfit

Come abbinare un cappotto di lana lungo

Il cappotto di lana lungo è diventato un vero e proprio must have delle ragazze più alla moda trasformandosi in un capo da poter indossare in tutte le occasioni e che aggiunge un tocco di stile, classe ed eleganza a qualsiasi look. Il cappotto di lana lungo oversize è uno dei più richiesti e dei più indossati anche nell’abbigliamento più streetwear. Abbinare le sneaker al cappotto lungo non è più un problema ormai: molte ragazze lo scelgono proprio da indossare con completino da yoga o con la tuta per dare un tocco chic al proprio outfit.

È giunto quindi il momento di abbandonare l’idea che il cappotto di lana lungo si possa indossare solo con il completo o con il tacco. Il cappotto lungo è diventato un capo di abbigliamento molto più versatile e in grado di essere indossato a tutte le età. Inoltre, il cappotto di lana lungo non è più solo nero: esistono una varietà infinita di colori che si adattano bene alle diverse occasioni, come ad esempio il cappotto color cammello, ideale per gli eventi più importanti, per l’ufficio e per la passeggiata nel parco. Il colore del cappotto di lana deve però adattarsi alla tonalità della pelle, ad esempio una carnagione chiara sta bene con tonalità calde, mentre una carnagione scura è perfetta per il beige, il ghiaccio e il cammello freddo.

In alcuni casi è possibile anche optare per colori audaci per dare più personalità ai look, ovviamente le tonalità chiare danno ariosità al look. In un certo senso, è necessario scegliere il cappotto di lana lungo pensando al proprio stile e a come si veste solitamente: se si vuole restare sul semplice i toni del nero e marrone si adattano bene agli outfit casual-chic. In alternativa, da indossare con stivaletti colorati, gonne a fantasia e borsette particolari, anche i colori più stravaganti possono andare bene il per cappotto lungo di lana, come il giallo, il rosso o i motivi a fantasia. Il cappotto può e deve essere indossato in tutte le occasioni, anche quando si va in palestra o si esce a fare la spesa, solo in questo modo è possibile coniugare praticità, funzionalità e bellezza.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
  • Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password